Gardaland black out come in Final Destination: bloccati a testa in giù sulle montagne russe




“Sequoia Adventure” nuova attrazione terrorizza i clienti. Si blocca e rimangono fermi a testa in giù come nella scena del noto film horror Final Destination.

Blackout alle ore 12 a Gardaland mentre le persone si trovano sospese sull’ultima attrazione inaugurata:  “Sequoia Adventure”. 

Una famiglia israeliana è rimasta intrappolata a 30 metri di altezza. Grazie all’intervento della sicurezza non hanno riportato alcuna conseguenza ma si sono spaventati molto. Anche perchè sembrava una di quelle scene da film horror. Si tratta un blackout uno dei peggiori del parco divertimenti di Prezzemolo.

Il parco intorno alle 15 ha ripreso la normale attività riportato tutto in sicurezza e senza ulteriori imprevisti elettrici. Anche se sicuramente, nonostante l’azione tempestiva della sicurezza, la paura per la famiglia è stata tanta, soprattutto, per i figli della coppia.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook