Aeroporto di Venezia “Marco Polo” è stato chiuso per atterraggio di emergenza




La chiusura dello scalo sta avendo pesanti ripercussioni sul traffico aereo sull’aeroporto di Venezia.

L’aeroporto di Venezia “Marco Polo” è stato chiuso per un aereo che ha chiesto di effettuare un atterraggio di emergenza. 

Si tratterebbe di un piccolo velivolo privata che ha riscontrato un problema al carrello. L’aereo sarebbe partito dall’Est Europa e se sarebbe dovuto atterrare all’aeroporto Canova di Treviso.

La manovra di atterraggio è avvenuta con cautela. I vigili del fuoco erano pronti sul posto in caso di incendio ed hanno steso uno strato di schiuma che ha fatto sì che l’aereo non si incendiasse.

Non ci sono stati feriti e tutto avvenuto secondo le norme. Ma i disagi per questa chiusura sono stati pensati.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook