Saronno – Medico Leonardo Cazzaniga e l’infermiera Laura Taroni: intercettazioni choc




laura-taroni-infermiera-e-dott-leonardo-cazzaniga-medico-coppia-facebookLe intercettazioni choc dell’indagine dei carabinieri di Saronno (Varese). Sono molte le vittime della coppia killer.

Si sentivano onnipotenti, il dott Leonardo Cazzaniga e l’infermiera Laura Taroni. Le loro conversazioni in base alle intercettazioni lasciano senza parole. Una coppia killer pronta a tutto per il brivido di compiere un omicidio. Vengono definiti dal web: la coppia diabolica. Sembra un libro di Stephen King, invece, un fatto di cronaca scioccante. 

Una delle prime intercettazioni tra Laura Taroni e dott Cazzaniga: “E dei miei figli cosa vuoi che ne faccia? Vuoi che li elimini?“. Il dottore risponde: “No, i bambini, no“. 

L’infermiera Taroni parla col figlio undicenne. “Ma poi la nonna Maria la facciamo fuori..?” dice il ragazzino. “Tua nonna non è possibile. A tua nonna e a tua zia non è semplice… A meno che non gli fai tagliare i fili dei freni a tua zia… Gli tiri l’olio dei freni. Poi c’è tua zia Gabriella… Non sei abbastanza grande per poter… Non sei abbastanza grande! E poi cosa avresti fatto?  Le avresti fatte sparire così? Non è così semplice, sono grosse! L’umido da noi passa solo una volta a settimana, non abbiamo più neanche i maiali”. 

Intercettazione tra Leonardo Cazzaniga e l’infermiera Laura Taroni. “Secondo te potrei essere accusato di omicidio volontario? Se si documenta che ho praticato l’eutanasia… io non sono neanche l’unico“.

La risposta dell’infermiera: “L’eutanasia è un’altra cosa. Tu firmi e ti fanno un cocktail di farmaci… loro non riuscivano nemmeno a respirare“. Il medico:”E allora è omicidio volontario. Potrei venire accusato“.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook