Sara Affi Fella Gate: anticipazioni Nicola Panico a Uomini e Donne




Anticipazioni Uomini e Donne Trono Classico Registrazione di Oggi: Il racconto di Nicola Panico sulla storia con Sara Affo Fella durante il trono della fidanzata.

Nicola Panico avvistato fuori dagli studi Elios in via Tiburtina a Roma. Dove oggi viene registrata una nuova puntata del trono classico di Uomini e Donne. 

Pare che il ragazzo protagonista di Temptation island si sia recato presso gli studi di Uomini e Donne per raccontare la sua versione dei fatti. Relativi al fidanzamento segreto con Sara durante il trono della ragazza.

Al momento non abbiamo aggiornamenti sul racconto di Nicola ma la sua presenza preannuncia una nuova verità sui fatti che hanno creato il famoso Sara Affi Fella Gate. Suoi social dopo il countdown dei followers molti hanno seguito le mosse di Sara che, dopo l’abbandono di agenzia e sponsor, ha chiuso il profilo Instagram.

Aggiornamento: Video del racconto di Nicola su Sara. 

“Ci dovevamo sposare… dovevamo chiamare il primo figlio come mio padre. Mi diceva che era tutto finto e lei faceva l’attrice a Uomini e Donne… eravate voi a dirle cosa fare in cambio di contrati di lavoro. Poi mi ha tradito con un calciatore di serie A e la famiglia l’ha coperta perchè lui le faceva i regali da migliaia di euro”. 

Alcune dichiarazioni di Nicola su Sara Affi Fella.

“Ha scelto Luigi perchè piaceva al pubblico e non poteva sporcare la sua immagine. Voleva tanti followers per avere contratti di collaborazione. Mi diceva che in trasmissione piangeva per me non per loro. Qua l’unica cosa falsa era lui. Voglio venire in trasmissione per chiedere scusa a Luigi e Lorenzo ma anche a Maria De Filippi perchè sono stato suo complice anche se ingannato“.

Video dell’ingresso in studio di Nicola Panico.

Chiede scusa prima a Maria De Filippi poi a Lorenzo e Luigi. “Scusatemi ma io l’ho fatto per amore“.

 Aggiornamento  – Sara è stata lasciata anche dal fidanzato calciatore Vittorio Parigini. Lo conferma lo sportivo su Instagram.

 

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook