Sanremo 2017 il malcontento sulle scelte: la lettera di “Alice” a Carlo Conti




la-lettera-a-carlo-conti-dopo-le-sclete-dei-cnatantia-sanremo-2017Ogni grande responsabilità ha delle conseguenze, soprattutto, quando è “popolare. Una lettera a Carlo Conti sulle scelte di Sanremo diffusa sui social.

C’è chi sceglie il silenzio e chi di usare i social per comunicare i propri pensieri così, spesso, alcuni di essi diventano popolari perchè rispecchiano l’idea di molti. Così è stato per questa lettera condivisa da molti sui social. Chissà se Carlo Conti, dopo aver chiesto scusa agli esclusi ed ai loro fans, leggerà mai queste parole.

Noi ve la proponiamo perchè fare informazione vuol dire anche dare una voce ai meno “popolari”. 

Ora spetta a voi decidere se essere empatici con il pensiero di “Alice” oppure non condividerlo.

La lettera. Sotto il post originale di Facebook.

Caro signor conti, si accomodi e legga tranquillo, mi rivolgo a lei, ma più come portavoce che artefice (non voglio assolutamente pensare che lei da solo abbia nelle mani tanto potere) di un sistema ormai completamente marcio, un sistema che ormai ha messo le mani ovunque in campo musicale, un sistema che ormai ha il potere di imporre a noi tutti, il migliore offerente, la migliore marchetta, quello che ha sulle spalle la mano più pesante.
Se fino a qualche anno fa, questo sistema aveva ancora una sorta di pudore, che lo rendeva meno sfacciato, lasciando l’ascoltatore medio con qualche dubbio, ora ormai ha assunto l’atteggiamento del capo clan, quello che decide a viso aperto, con sfacciataggine chi può e chi no, chi ha il diritto di vivere la propria vita e chi deve invece rinunciare.
A me dispiace soltanto che ogni anno, quella piccola parte di “alice” che ancora si aggrappa con le unghie e con i denti ad un atavico senso di giustizia, prenda l’ennesimo pugno in faccia, e torni nell’angolo a leccarsi l’ennesima ferita.
Ma Alice ha una dignità, che dopo essersi laccata le ferite ed ingoiato l’ennesima delusione, le permette di tornare a testa alta a guardare il domani, una forza di volontà tale, che le darà la forza di provarci ancora, e ancora….
Noi siamo il popolo di Alice
Quelli che credono ancora nei meriti
Quelli che sanno che prima o poi la giustizia trionfa
Quelli che ancora mettono cuore e passione davanti a soldi e potere
#noisiamoconAlice #sanremo2017

 

 

Questo articolo è stato scritto da Elisa BI. , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook