Antonella Clerici si gode compagno e figlia in attesa di Mediaset




Antonella Clerici pronta ad andare in Mediaset dopo “l’esilio” della Rai.

Dopo Fabrizio Frizzi la Rai è riuscita a relegale in un angolo anche Antonella Clerici. Per Fabrizio oggi onori e gloria dopo anni di una conduzione tornata grazie a Carlo Conti che volle l’amico in Tale e Quale Show e questo segnò il ritorno in Rai dopo un lunga assenza. 

Antonella da sempre un volto amato della tv, la solare conduttrice che ci ha fatto compagnia per anni all’ora di pranzo con la sua allegria e genuinità. Oggi dopo l’abbandono della Prova del Cuoco è stata messa da parte. Per lei un contratto esclusivo fino a giugno poi Antonella, stanca di essere “reclusa”, potrebbe puntare a Mediaset dove molti volti “amici” la vorrebbero nei loro programmi.

Sarà cosi Antonella Clerici dopo anni in Rai andrà la prima volta in Mediaset dove può contare sull’amicizia di Maria De Filippi e Maurizio Costanzo ma anche di Paolo Bonolis. E proprio loro potrebbero volerla nei loro programmi, soprattutto, la geniale Maria De Filippi.

Dopo aver “rilanciato” Mara Venier oggi corteggiata più che mai dalla Rai al punto da rivolerla al timone di Domenica In dove dopo anni di assenza è riuscita a togliere lo scettro di regina della Domenica a Barbara d’Urso.

Ma anche l’esplosiva Simona Ventura che la Rai ha rivoluto fortemente dopo averla vista prima ad Amici come giudice poi nella conduzione di Temptation Island nonchè a Selfie. Anche per Antonella Clerici si potrebbero aprire le porte degli studi di Elios. Sarà cosi?

Le dichiarazioni di Antonella Clerici rilasciate a Verissimo non escludono il suo salto in Mediaset. (Intervista che vedremo oggi su Canale 5 dopo il Segreto).

Dice chiaramente di essere stata messa da parte di essere pronta a nuovi progetti. Antonella, poi conclude l’intervista con Silvia Toffanin:

“Fino a giugno in Rai. Istintuale come sono, quando succedono queste cose io vorrei buttare tutto e andarmene. Poi però mi sono detta di non fare scelte affrettate e di pensare bene a quello che voglio fare. Quello che conta sono i progetti e adesso penso ad un progetto che sia giusto per me e andrò dove lo potrò fare”.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook