Il musical “Il miracolo di Marcellino” al Teatro San Paolo dal 21 al 23 dicembre 2018




Nuovo Teatro San Paolo Dal 21 al 23 dicembre 2018: Il musical “Il miracolo di Marcellino”.

Il musical “Il miracolo di Marcellino” è un tributo alla dolce storia più coinvolgente e divertente di sempre, raccontata attraverso gli occhi di un bambino. 

Ricavata da un’antica leggenda popolare spagnola, la storia narra di un neonato abbandonato, raccolto in fasce ed allevato con amore dai frati di un convento.

Crescendo Marcellino sente il bisogno di un amico, che trova in un crocifisso abbandonato nella soffitta abbandonata del convento.

Ogni giorno, Marcellino porta al suo Amico pane e vino presi di nascosto dalla dispensa dei frati.

Gesù ascolta i suoi desideri e quando Marcellino chiede di poter vedere la sua mamma, Gesù lo accontenta, con un gesto d’Amore che sarà poi ricordato come il Miracolo di Marcellino.

Il Miracolo di Marcellino è uno spettacolo profondo che commuove e che diverte allo stesso tempo; parla al cuore di ognuno con parole dolci, semplici e rassicuranti che solo un genitore amorevole e premuroso può trovare.

Uno spettacolo che riporta alla luce quei valori genuini che si sono un po’ persi, ma che aspettano solo di essere riscoperti.

La voce di Gesù è di Giò di Tonno, con la supervisione artistica del M°Gino Landi. 

Il miracolo di Marcellino – Il Musical

una produzione Direzione Spettacolo e Darec Academy

dal 21 al 23 dicembre 2018

Regia associata Riccardo Trucchi e Antonio Melissa

Con Giosuè Karol Vagnoli/ Giorgio Marchigiani, Roberto Lovera, Myriam Somma, Giovanni De Filippi, Francesco Polizzi, Arsenio Spinillo, Andrea Lami, Emanuele Revalente, Simone Manzotti, Veronica Di Giacobbe

Ensemble Giada Cambria, Piero Coffano, Mariandrea Filpo, Rachele Marchegiani, Chiara Paita e Alessandro Serio

 Per info e prenotazioni

email: info@direzionespettacolo.it

cell: Luca 3493030646 / Giulia 3272893066

http://direzionespettacolo.it/marcellino/

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook