Lutto per Marco Carta: perde l’amata nonna Elsa




Un nuovo grande dolore nella vita di Marco Carta. Il cantante sardo dice addio alla sua adorato nonna. La sua dolce e tenace nonna Elsa era una vera guerriera ed una seconda mamma per Marco, rimasto orfano in tenera età.

Nonna Elsa è morta dopo una lunga malattia che è peggiorata. Nulla a che vedere con il Coronavirus. Forse anche per questo Marco ha deciso di passare questa quarantena forzata a Cagliari con la sua famiglia e lasciare il fidanzato a Milano. 

Elsa era una persona fondamentale nella vita di Marco Carta: è stata essenziale per la sua crescita e nella sua braccia trovava quella serenità che la perdita prematura della madre gli aveva tolto.

Era solo un bimbo quando ha dovuto comprendere che sua madre non sarebbe più tornata a casa con lui. Oggi è un uomo di 34 anni ma il dolore non cambia certe perdite riaprono ferite che in realtà non si sono mai chiuse. Con certi dolori si impara a convivere nelle speranza che ogni giorno quella fitta al cuore sia meno forte. Non si supera mai realmente una perdita ma diventa una parte integrante del nostro quotidiano e si riaffaccia puntualmente quando ti sembra che la fitta sia passata. Ti manca ogni giorno anche quando sorridi senza motivo, quando ti senti felice e pensi come sarebbe se fosse con te. 

Marco ha di fronte a se una sfida difficilissima: imparare a convivere con questo nuovo dolore fatto di tanti ricordi unici e irripetibili. Quella nonna-mamma che sapeva sempre come prenderlo e fargli capire come affrontare una vita che per lui si è aperte come una corsa ad ostacoli. 

Forse nelle parole che gli diceva sempre la nonna troverà la forza per affrontare anche questo nuovo dolore. 

 

Questo articolo è stato scritto da Elisa BI. , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook