E’ morta all’età di 60 anni Irina Sanpiter, attrice di Mosca nel film di Verdone: la causa




Irina Sanpiter, l’attrice russa del film Bianco, rosso e Verdone è morta a Roma dopo una lunga malattia. Il marito Toni Evangelisti.

Irina Sanpier diventa celebre nel mondo del cinema grazia al ruolo di Magda in Bianco, Rosso e Verdone. In seguito ha recitato Lacrime napulitane di Ciro Ippolito.

Irina Sanpiter proprio dopo questo film, a soli 27 anni, scopre di aver un linfoma che la indebolisce molto e la costringe a trasfusioni quotidiane. Per questo si ritira dal mondo del cinema. Negli anni ’90 torna come cantante dopo essersi sposata con Toni Evangelisti. Si occupa di musica ed organizza anche concerti rock. Cerca di ritagliarsi un suo ruolo nel mondo dello spettacolo anche se la malattia non l’ha mai abbandonata.

Il 4 febbraio 2018 a Roma all’età di 60 anni a causa della leucemia si spegna al Policlinico Gemelli di Roma in cui era ricoverata da tempo.

 

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook