Nomination Oscar 2017 Trucco e Acconciature: Alessandro Bertolazzi e Giorgio Gregorini Suicide Squad




Nomination Oscar 2017 Trucco e Acconciature: Alessandro Bertolazzi e Giorgio Gregorini Suicide SquadTra i truccatori che potrebbero vincere un Oscar ci sono due italiani. Alessandro Bertolazzi, truccatore amato da Monica Bellucci e Giorgio Gregorini per il film Suicide Squad.

Alessandro Bertilazzi è un truccatore italiano ed è candidato aglio Oscar per il film Suicide Squad. E’ piemontese ma toscano di adozione. Iniziò a lavorare con Tadeusz Kantor. E’ il truccatore preferito di Monica Bellucci. Ha truccato anche Penelope Cruz in “Venuto al mondo”, e si occupato della trasformazione di Leonardo DiCaprio in Edgar.

Ha ricevuto a Madrid la nomination al Goya, l’Oscar spagnolo, per “The Impossible”. Alessandro ha realizzato anche le ferite Naomi Watts in “The Impossible” ispirandosi alle vere immagini dei feriti in uno tsunami. Quindi definirlo semplicemente make up artist è molto riduttivo.

Ma il make up artist ha lavorato anche nei film Babel (2006), Biutiful (2010), J. Edgar (2011), alla meraviglia (2012), Skyfall (2012), The Impossible (2012), Fury (2014). Per Suicide Squad ha guadagnato una nomination all’Academy Award per il miglior trucco e Acconciatura. 

Racconta che quando vede i film vuole sognare di conseguenza creare l’aspetto dei protagonisti è una parte del sogno. Giorgio Gregorini racconta, a La Stampa, che hanno passato ben 8 mesi sul set del film Suicide Squad. Descrive 8 mesi importanti dai quali per lui è difficile scegliere un momento significativo dato che ogni attimo è stato intenso.

Con loro anche Christopher Nelson sempre per  il film Suicide Squad. Sicuramente il make up più ricreato è stato quello della protagonista di Suicide Squad, Harley Quinn. Curato proprio da Alessandro Bertolazzi come mostrano alcune foto sul set.

Questo articolo è stato scritto da Elisa BI. , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook