Elif Perinçek diventa il simbolo del Terremoto ad Izmir in Turchia




La mano della bimba di tre anni che strige il dito del vigile del fuoco diventa il simbolo della speranza del tragico , che ha colpito duramente la città di Smirne.

Elif Perinçek ha solo tre anni ma è stata forte ed ha resistito 65 ore sotto le macerie della sua abitazione a Izmir. Trovarla viva dopo tutte queste ore lei che è solo un bimba ma tanto coraggiosa, è un vero miracolo. L’immagine che tutto il mondo non scorderà è quella di Elif Perinçek che strige il dito del vigile del fuoco Muammer Çelik appena estratta dalle macerie. 

E’ il vero simbolo di speranza tra morte e distruzione a Izmir. 

Le ultime immagini della bimba diffuse sui social la mostrano in ospedale con un bambola tra le braccia mentre sorride e saluta. Non avrebbe riportato gravi ferite anche se è ancora sotto osservazione. 

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook