Grecia – Incendio Atene 79 morti, 550 feriti, 1500 le case distrutte: Mati come Pompei




GRECIA INCENDI – Si temono più di 100 morti e si contano almeno 550 feriti negli incendi intorno ad Atene. Almeno 1500 le case distrutte. L’Italia corre in soccorso della Grecia

Migliaia di persone sfollate e Mati è distrutta. Le scene raccontate dei soccorritori ricordano quelle degli scavi di Pompei. Donne che stringono i loro figli carbonizzate all’interno delle loro abitazioni. 

L’Italia ha messo a disposizione due canadair anche la Turchia la sta aiutando.

Sono 5 i cadaveri recuperati in mare, al largo delle coste di Artemida, sei miglia nautiche da Rafina.

Secondo l’ultimo aggiornamento sono 79 i morti accertati e 550 i feriti. Si cerca senza sosta di trovare e soccorrere i sopravvissuti. L’Ansa parla di un padre ha chiesto aiuto per localizzare le sue due figlie gemelle viste in un filmato tv scendere a Rafina da una barca che aveva soccorso delle persone su una spiaggia.

Venti milioni di euro di fondi straordinari, un conto corrente per le donazioni, rafforzamento della vigilanza: sono le misure straordinarie annunciate dal governo greco per affrontare le conseguenze dell’emergenza incendi.

La Macedonia ha offerto 6 milioni di dinari, pari a circa 100 mila euro, per aiutare immediatamente la vicina Grecia.

Non è ancora chiaro se vi siano italiani coinvolti nell’incendio ma la Farnesina ha diffuso un numero di emergenza in caso di necessità: +390636225.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook