Esplosione sul volo Southwest Airlines New York – Dallas: ultime notizie




Boeing Southwest Airlines decollato dall’aeroporto La Guardia di New York diretto a Dallas: esplode un motore che colpisce un finestrino. Risucchiata una passeggera, recuperata per miracolo.

Sembra la cronaca di un film catastrofico, invece, è una notizia reale. Un volo parte dell’aeroporto di New York diretto a Dallas. Improvvisamente, dopo circa 20 minuti dal decollo, scoppia un motore dell’aereo che inizia a perdere quota. 

D’obbligo l’atterraggio d’emergenza a Filadelfia. Nel disperato tentativo di portare sulla terra, salvi, i passeggeri.

Ma come se non bastasse i detriti del motore colpiscono violentemente il finestrino dell’aereo. Che si rompe risucchiando una passeggera recuperata per miracolo da dei passeggeri. A stento riescono a riportarla a bordo del velivolo.

Mentre sull’aereo scoppia il panico con le meschine per l’ossigeno penzolanti e l’aereo che perde quota rovinosamente. La donna che era seduta accanto al finestrino morirà poi in aeroporto per le ferite riportate.

Si tratta di Jennifer Riordan, di Albuquerque (Messico), dirigente di banca e madre di due figli.

A bordo del volo 143 passeggeri e 5 membri dell’equipaggio.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook