Passeggero arrestato perchè indossava troppi abiti per imbarcarsi su un volo British Airways




 Volo British Airways. Uomo arrestato all’imbarco, indossava otto paia di pantaloni e dieci camicie: perchè?

Il Mirror riporta la notizia che è stato arrestato un uomo che cercava di imbarcarsi su un volo British Airways con indosso diversi strati di abiti, ingiustificati. O meglio una motivazione pare ci fosse. 

Ryan Carney Williams ha indossato otto paia di pantaloni e dieci camicie per evitare di pagare la tassa per il bagaglio in eccesso di British Airways. Un modo creativo per evitare il sovrapprezzo sul bagaglio. Aveva in programma di viaggiare dall’Islanda all’Inghilterra mercoledì scorso ma si è reso conto che il bagaglio era troppo pesante. Così si è inventato questo modo creativo per evadere la tassa.

Essendo detenuto all’aeroporto islandese di Keflavik perché non avevo bagagli, ho indossato tutti i vestiti e ancora non mi lasciano entrare. Ha scritto si Twitter. Lui spiega di non avere il bagaglio quindi ha indossato tutti gli abiti e non gli pare che abbia fatto qualcosa di illegale.

Il giorno dopo prova a salire su un volo Easy Jet ma viene rifiutato anche da questa compagnia aerea.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook