Londra Incendio: l’ultimo video in diretta Facebook ed l’addio su Snapchat di Rania Ibrham




Il video in diretta su Facebook di Rania Ibrham attualmente tra i dispersi.

Raina viveva al ventitreesimo piano della Grenfell Tower di Londra. Intorno all’1,38 ha girato un video in diretta su Facebook durante l’incendio. Di lei oltre a quel video tragico non si sa più nulla. 

Rania ha 30 anni e nell’appartamento con lei c’erano i figli di 3 e 5 anni. In quel momento era sola in casa con i figli perchè il marito era tornato in Egitto per qualche giorno.

Un’amica ha detto al Daily di aver ricevuto via Snapchat un messaggio in arabo di Raina:  “Perdonami per tutto, addio”. Sembra che la donna si sia sentita vicina alla morte ed abbia lanciato l’ultimo messaggio proprio alla migliore amica. Attualmente il suo nome è tra i dispersi.

Ma le zone alte dell’edificio non sono raggiungibili dai vigili del fuoco che si stanno attrezzando con droni per ispezionare gli ultimi piani dell’edificio. A questo punto trovare qualcuno vivo in un palazzo carbonizzato è quasi impossibile.

Sul profilo di Rania tante foto dei figli di 3 e 5 anni che coloravano la sua vita a Londra. Ma anche tanti post in arabo nei quali criticava la violenza in Siria soprattutto dimostrava la sua indignazione e contrarietà agli estremisti. (Foto diffusa da IBTimes UK). 

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook