Barcellona batte Juve 3-1: Buffon”ci avevo creduto” e Marchisio pensa alla Croazia




champions league


La Juve era andata a Berlino con un sogno: vincere la Champions League e, come ha dichiarato Buffon, ci avevano creduto e sperato. Il Barcellona ha strappato con tre gol il titolo di campioni d’Europa alla Juve. 

Cerco di gestire con equilibrio i grandi momenti di gioia e quelli di delusione. Oggi è il momento della delusione, ma prima ce ne sono stati tanti di gioia che abbiamo condiviso con il nostro popolo. Stasera c’è stato un momento in cui ci avevo quasi creduto. Sono dispiaciuto per non essere arrivati dove volevamo e meritavamo.Il pianto di Pirlo? Ognuno sfoga a modo suo amarezze ed emozioni. Fa piacere vedere come trasmetta un sentimento in modo così forte” Dichiara Buffon ai microfoni di Sky dopo la partita.

“Il sogno era arrivare qui e viverlo, non siamo riusciti a coronarlo con una vittoria, ma la squadra ha giocato una grandissima stagione. All’inizio abbiamo reagito da squadra al loro gol dopo 4 minuti. Dopo il pari il nostro gioco è migliorato e abbiamo creato occasioni con Tevez e un mezzo rigore con Pogba. Poi abbiamo preso il gol ed il finale è stato difficile ma usciamo a testa alta, orgogliosi di quanto fatto. Da domani penseremo alla Nazionale, avremo una patita importante con la Croazia, ma stasera era giusto continuare a goderci comunque una bella serata, per noi ed i nostri tifosi“. Dice Claudio Marchisio.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook