Ettore Scola biografia, famiglia e film: moglie Gigliola Scola, figle Silvia Scola e Paola Scola




Ettore_Scola film vita privata figli moglie la famiglia cinema


Ci lascia un grande regista del mondo del cinema, Ettore Scola famoso per film come me C’eravamo tanto amati (1974), Brutti, sporchi e cattivi (1976), Una giornata particolare (1977) e La famiglia (1987).

BIOGRAFIA ETTORE SCOLA DA WIKIPEDIA: nasce a Trevico (AV) il 10 maggio del 1931, poco dopo la nascita si trasferisce con la famiglia a Roma, precisamente nel rione Esquilino, dove cresce e frequenta il Liceo classico Pilo Albertelli. Si laurea in Giurisprudenza anche se la sua passione fin da 15enne sono le vignette satiriche.Il suo esordio alla regia arriva nel 1964 con il film Riusciranno i nostri eroi a ritrovare l’amico misteriosamente scomparso in Africa? (1968) con Alberto Sordi, Nino Manfredi e Bernard Blier. Dopo questo film molti altri che gli consentono di lavorare con i più grandi volti del cinema italiano e gli fanno vincere diversi riconoscimenti compreso il David di Donatello ma anche ben quattro nomination al Premio Oscar per il miglior film straniero: nel 1977 per Una giornata particolare, nel 1978 per I nuovi mostri, nel 1983 per Ballando ballando e nel 1987 per La famiglia.

VITA PRIVATA: E’ sposato con la regista Gigliola Scola dalla quale ha avuto due figli: Silvia Scola e Paola Scola.

Questo articolo è stato scritto da Rebecca Olden , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook