Glenn Frey degli Eagle: vita privata e le parole di Don Henley




Glenn Frey


Glenn Frey è stato uno dei membri fondatori del gruppo musicale country rock degli Eagles e lascia un vuoto incolmabile nel mondo della musica già orfano di David Bowie. 

Glenn Frey è morto a causa di complicazioni per artrite reumatoide, polmonite e colite ulcerosa. La sua vita privata: era sposato con Cindy Millican e lascia tre figli, Taylor, Deacon and Otis. 

“Era come un fratello per me. Eravamo una famiglia e come molte famiglie c’erano anche problemi. Ma il legame che abbiamo stretto 45 anni fa non si è mai rotto, neanche durante i 14 anni di pausa dagli Eagles. Eravamo due ragazzi che fecero un pellegrinaggio a Los Angeles con lo stesso sogno: lasciare il nostro segno nella musica, e con perseveranza, un grande amore per la musica e l’alleanza con grandi musicisti e con il mostro manager Irving Azoff abbiamo costruito qualcosa che è durato più di quanto potessimo sognare. Ma è stato Glenn a cominciare tutto. Era lui l’uomo con un piano preciso. Aveva una conoscenza enciclopedica della musica popolare e un’etica del lavoro che non conosceva soste. Era divertente, testardo, volubile, generose, profondamente talentuoso e deciso. Amava la moglie e i figli più di tutto il resto. Non sono sicuro di credere nel fato, ma incrociare il cammino con Glenn Frey nel 1970 ha cambiato la mia vita per sempre. Sarà strano andare avanti in un mondo senza di lui. Ma ogni giorno sarò grato di averlo avuto nella mia vita. Riposa in pace, fratello mio. Hai fatto quello per cui ti eri messo in viaggio. E anche di più”Scrive Don Henley cantante e polistrumentista degli Eagle.

Questo articolo è stato scritto da Alessio Menichetti , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook