Cinema Hart Napoli: letti e divani al posto delle poltrone




cinema hart napoli il cinema con i letti


Al cinema come a casa? Rimango a casa almeno ho il letto e mi guardo il film sotto le coperte. Non è più una scusa che potete “giocarvi” da quando è arrivata la rivoluzione nelle sale cinematografiche ovvero letti e divani al posto delle sedute nei cinema. Dove? Al cinema Hart di Napoli. 

110 sedute ultra comode, con i letti in prima fila, seguiti da divani a due posti e ampie poltrone nelle file successive. Atmosfera chic e un po’ retrò con rivestimenti in velluto e pelle rigorosamente rosso scuro. Un restauro costato da 800 mila euro.

“Investo in luoghi di cui mi piacerebbe essere spettatore. Il locale nasce dalla volontà di rilanciare la mission principale dell’Ambasciatori in una chiave totalmente nuova e di multiprogrammazione. Vogliamo regalare al nostro pubblico proposte stimolanti ricreando un’atmosfera più intima, quasi casalinga, con la possibilità di bere e mangiare in sala. L’offerta si muove fra tradizione e innovazione, basso e alto, leggero e impegnato. Il pubblico è trasversale, una generazione offbeat libera da schemi e costrizioni del mercato” ha detto Luciano Stella, uno degli imprenditori che ha investito nel restauro del cinema Hart di Napoli.

L’inaugurazione avverrà il domenica 6 dicembre dalle ore 17,30 alle 21,30, quando verrà proiettato sulla schermo il trailer del film d’animazione “Gatta Cenerentola”, della casa di produzione partenopea Mad, presentato alle Giornate professionali del cinema di Sorrento. Ma la vera apertura sarà lunedì 7 dicembre alle 21,30, con il concerto live della rock band londinese “Portico”. Martedì 8 dicembre, sarà proiettato  il film cult europeo campione di incassi “Dio esiste e vive a Bruxelles”, di Jaco Van Dormael.

Questo articolo è stato scritto da Alessio Menichetti , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook