La tempesta Ophelia diventa uragano e viaggia diritto verso l’Europa





Allerta in Europa per l’Uragano Ophelia che punta verso il nostro continente e non verso i Caraibi. E potrebbe crescere di livello nelle prossime ore.

Non si sono mai creati nella storia così tanti uragano nell’Oceano Atlantico come nel 2017. L’anno con maggiori uragani fu il 1893 ma i dati dell’ultimo periodo sono preoccupanti. 

Il Centro Nazionale degli Uragani Usa di Miami (NHC) ha confermato che la tempesta tropicale Ophelia è salita di categoria diventando un uragano di categoria 1. Ma non è detto che non cresca ulteriormente nelle prossime ore.

L’Uragano Ophelia si trova nella parte sud-occidentale delle isole Azzorre, a Ovest del Portogallo, e viaggia verso l’Europa alla velocità di circa 5 km/h con raffiche di vento fino a 135 km/h. Per il fine settimana e lunedì prossimo potrebbe abbattersi sulle coste di Portogallo, Spagna e della Gran Bretagna.

Le ultime due tempeste tropicali che si sono abbattute sulle coste dell’Europa si sono verificate nel nel 1842 e più recentemente nel 2005.

Questo articolo è stato scritto da Elisa BI. , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook