La Sonda Juno Curiosità: la Targa dedicata a Galileo Galilei




la targa dedicata a galileo galilei sulla sonda juno


La sonda Juno entra nell’orbita di Giove ora svelerà immagini e segreti.

Juno è entrata nell’orbita di Giove ed ora si attendono le prime spettacolari immagini ravvicinate e nuove rivelazioni sul pianeta. Ma la sonda porta con se anche una targa dedicata a Galileo Galilei.

Juno studierà il campo magnetico di Giove attraverso un’orbita polare. E’ una missione che porta anche il supporto italiano grazie agli strumenti realizzati da due società spaziali italiane. 

La targa di Galileo Galilei: è una copia in alluminio dell’originale manoscritto in cui Galileo ha descritto per la prima volta le quattro lune galileiane di Giove. Oltre a questo porta anche tre figurine LEGO, che rappresentano Galileo, Giove e sua moglie Giunone (Juno).

Il testo dice: “Nell’11esimo (giorno), era in questa formazione, e la stella più vicina a Giove era metà della dimensione dell’altra e molto vicina all’altra così che, durante le precedenti notti, tutte e tre le stelle osservate erano della stessa dimensione e distanti ugualmente; così appare evidente che intorno a Giove ci siano tre stelle che si muovono, invisibili a tutti fino ad ora.”  (Foto in alto credit: ASI/NASA). 

Questo articolo è stato scritto da Elisa BI. , autore NotizieWebLive

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SULLO SPAZIO SONO ANCHE SU FACEBOOK!



Commenta su Facebook