Giove e Venere congiunzione, visibile il 1 luglio 2015: video e foto




giove e venere bacio


Giove e Venere meglio di un reality show? E chi l’ha detto che solo il gossip e tv trash catturano l’attenzione delle persone. La congiunzione tra Giove e Venere ha portato milioni di persone ad alzare gli occhi al cielo per vedere il “bacio” tra i due pianeti, visibile ad occhio nudo. 

Questa sera, mercoledì 1 luglio Giove e Venere fanno il bis e si baciano nuovamente alle luci del tramonto come due romantici innamorati. Tutti con il naso all’insù verso ovest per vedere lo spettacolo magico direttamente dallo spazio.

Non mancano video e foto del bacio tra Giove e Venere da Instagram a Youtube. Ma perchè Giove e Venere sembrano grandi uguali? L’illusione ottica è dettata dal fatto che Venere è più vicina alla Terra mentre Giove (se pur più grande di Venere) è più distante dal nostro Pianeta.

E’ bello vedere che c’è ancora fascino nella “natura” ed il cielo regala ancora spettacoli apprezzati da tutti nonostante molto spesso si è distratti dalla tecnologia. Le luci di Giove e Venere sono state più luminose di quelle di un avviso sul proprio smartphone o tablet. E’ la prova che c’è ancora tanta magia da scoprire nell’universo basta alzare gli occhi al cielo!

CURIOSITA’ E DIMENSIONI – Venere ha un raggio di 6.052 km è stato spesso classificato come un pianeta terrestre, a volte è definito il “pianeta gemello” della Terra, cui è molto simile per dimensioni ma si differenzia sotto altri aspetti. La sua atmosfera è formata da anidride carbonica che rende impossibile la vita su questo pianete che il più caldo del nostro sistema solare a causa dell’effetto serra. Prende il nome dalla dea romana dell’amore e della bellezza e il suo simbolo astronomico è la rappresentazione stilizzata della mano di Venere che sorregge uno specchio.

Giove ha un raggio di 69.911 km ed al contrario di Venere ha diverse Lune: Europa, Io, Ganimede, Callisto, Amaltea, Imalia, Tebe. Il pianeta, conosciuto sin dall’antichità, ha rivestito un ruolo preponderante nel credo religioso di numerose culture, tra cui i Babilonesi, i Greci e i Romani, che lo hanno identificato con il sovrano degli dei.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SULLO SPAZIO SONO ANCHE SU FACEBOOK!



Commenta su Facebook