Cos’è il messaggio Whatsapp: chat e telefonate protetti da crittografia




whatsapp messaggio chat e chiamata prottete crittografia che significa


Oggi è apparso un messaggio a tutti gli utenti WhatsApp ma molti non hanno capito cosa significa. 

Il messaggio di WhatsApp:messaggio crittografia whasapp significato cosa vuol dire perche cosa cambia

 

Cosa significa? Forse il tutto nasce dal contenzioso tra Apple e FBI sul telefono del terrorista di San Bernardino. Apple non ha voluto fornite lo sblocco del telefono per tutelare i suoi utenti dando all’intelligence americana uno strumento che permetteva di spiare e sbloccare tutti i telefoni diventando un mezzo che andava contro il rispetto dalla privacy e poteva essere oggetto di abuso di potere. Cosi Facebook e Whatsapp hanno deciso di tutelare i loro utenti con l’opzione “crittografica”. Ma cosa significa?

La crittografia è uno strumento che rende sicure le conversazione che non potranno essere spiate da terzi ma tali dati non potranno essere mai richiesti da alcun governo perchè le informazioni scambiate resteranno solo sui dispositivi interessati.

Le chiamate WhatsApp permettono di parlare ad amici e famigliari, anche se si trovano in un altro Paese. Proprio come per i messaggi, le chiamate WhatsApp sono crittografate end-to-end cosicché WhatsApp e terze parti non possano ascoltarle.

 

I tuoi messaggi dovrebbero restare nelle tue mani. Ecco perché WhatsApp non memorizza i messaggi sui nostri server una volta consegnati, e, in ogni caso, con la crittografia end-to-end WhatsApp e terze parti non possono leggerli.

 

whatsappLa crittografia end-to-end di WhatsApp è disponibile quando tu e i destinatari dei tuoi messaggi utilizzate le ultime versioni della nostra applicazione. Molte applicazioni di messaggistica criptano i messaggi solo tra te e loro, mentre la crittografia end-to-end di WhatsApp assicura che solo tu e la persona con cui stai comunicando possiate leggere ciò che viene inviato, e che non ci sia nessuno nel mezzo, nemmeno WhatsApp. Ciò avviene perché i messaggi sono protetti con un lucchetto, e solo tu e il tuo destinatario avete la chiave speciale necessaria per sbloccarli e leggerli. Per una maggiore protezione, ogni messaggio inviato ha un proprio lucchetto e una propria chiave unici. Tutto questo avviene automaticamente: non c’è bisogno di attivare alcuna impostazione o creare speciali chat segrete per proteggere i messaggi.

Questo è quanto spiega ufficialmente Whatsapp è un modo per togliersi dall’imbarazzo di fonte allo scontro tra sicurezza e privacy dell’utente. I proprietari di Whatsapp non sono a conoscenza e non hanno la possibilità di avere sul loro database gli scambi tra i suoi utenti.

E’ tutela dell’utente o una sorta di scaricabarile in tempi di terrorismo in cui molte conversazioni avvengono proprio tramite web, social e chat?

Questo articolo è stato scritto da Alessio Menichetti , autore NotizieWebLive

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SULLA TECNOLOGIA SONO ANCHE SU FACEBOOK!



Commenta su Facebook