Freedom 251: il telefono da 3 dollari venduto in India




lo smartphone da 3 euro in india freedom 251 low cost telefono


Si chiama Freedom 251 e costa 251 rupie che equivalgono a 4 dollari, circa 3,5 euro. E’ lo smartphone più richiesto con prevendite da record. Chissà se sarà venduto anche in Italia?

Il Freedom 251, lo smartphone di Ringing Bells, ha ricevuto in prevendita migliaia di ordini in attesa della messa in commercio. I preordini si possono fare fino al 21 febbraio, mentre sarà messo in commercio dal 30 giugno 2016. Questa innovazione tecnologica low cost è un modo per rendere possibile l’emancipazione tecnologica della quale pare possano disporre solo le persone agiate.

Come può un telefonino costare quanto una cover o addirittura meno?

CARATTERISTICHE DEL Freedom 251: il displey è da 4 pollici (10,2 cm), fotocamera da 3,2 megapixel AF telecamera posteriore e anteriore .3MP catturare i momenti più belli della vostra vita. Freedom 251 con la sua tecnologia touchless integrato è ideale per una perfetta selfie.Connessione veloce.

E’ dotato di 1,3 GHz del processore Quadcore capace di prestazioni veloce e reattivo. Sistema operativo Android Lollipop 5.1 con alcune app di delfot come le famose Facebook e Youtube.

MEMORIA ESPANDIBILE:1 GB di RAM e 8GB di memoria interna. Supporto SD card (espandibile fino a 32 GB).

BATTERIA di 1450 mAh, Freedom 251 ti dà più tempo per parlare, il testo, giocare e guardare video senza bisogno di preoccuparsi di rimanere a corto di energia.

In India però è scattata una polemica relativa al prezzo low cost secondo cui la società che lo produce si sia avvalsa del finanziamento nazionale per favorire lo sviluppo di uno smartphone “sociale”. Ma la Ringing Belles ha smentito questa polemica affermando non aver usufruito di contributi di stato ma di puntare a ricevere il profitto dalla vendita in larga scala. (Foto: Pagina Facebook Ringing Bells)

 

Questo articolo è stato scritto da Elisa BI. , autore NotizieWebLive

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SULLA TECNOLOGIA SONO ANCHE SU FACEBOOK!



Commenta su Facebook