Italia Resistenza agli antibiotici: il batterio killer Mcr-1 che preoccupa gli Usa





L’Mcr-1 è resistente alla Colistina: ed allarme mondiale.

Allarme dagli Stati Uniti: un batterio contenente un gene chiamato Mcr-1 si sta diffondendo nel mondo molto velocemente. Secondo lo studio è già presente nel 25% dei pazienti ricoverati in ospedale in alcune aree della Cina. E’ stato individuato anche negli Stati Uniti e in altri 20 paesi. 

La Colistina è un antibiotico polimixinico in grado di sconfiggere anche i batteri più resistenti e pericolosi. La colistina è un farmaco vecchio di decenni che è caduto in disuso a causa della sua elevata nefrotossicità, restando comunque uno degli antibiotici di ultima scelta da utilizzare nei casi di infezioni estreme.

Ma questo nuovo ceppo batterico sembra che ne sia immune. Sotto inchiesta l’uso massiccio di antibiotici in questi ultimi decenni che hanno fatto si che si sviluppassero batteri estremamente resistenti, che i medicinali non riescono più a combattere.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook