Epidemia di sovrappeso ed obesità nel 2030 in Italia ed Europa




allarme obesi e sovrappeso in italia ed in europa nel 2030


Il nostro male maggiore nel 2030 non sarà un tremendo virus ma il sovrappeso e l’obesità dovuti ad un’alimentazione scorretta e alla vita sedentaria. Sono le preoccupanti previsioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità esposte al congresso europeo sull’obesità attualmente in corso che si è tenuto a Praga. 

Secondo questi dati nel 2030 in Italia una donna su due e sette uomini su dieci potrebbero essere in sovrappeso, aumentando il rischio di obesità.

In Italia si passerà dal l 39% del 2010 al 50% del 2030 mentre le obese passeranno dal 10 al 15%. Gli uomini passeranno dal 58% di sovrappeso del 2010 al 70% nel 2030, con gli obesi aumenteranno dal 12 al 20%.

In Europa nel 2030: l’Irlanda avrà l’89% dei maschi in sovrappeso di cui quasi metà obesi mentre le donne più sovrappeso saranno le belghe, con l’89% e le più obese saranno le britanniche con il 26%. Oltre a questi Paesi sono a rischio anche Grecia, Spagna, Austria, Repubblica Ceca e Svezia.

Questo articolo è stato scritto da Aurora Farella , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook