Bere troppa acqua può portare alla dipendenza e all’overdose




bere troppa acqua fa male ecco i rischi


Bere tanta acqua sembra l’elisir di lunga vita che tutti consigliavano invece degli studi dimostrano che questa ricetta ha una falla. Infatti anche per l’acqua, come per molti alimenti, è meglio non superare la quantità consigliata

Oggi si parla del fenomeno dell’aquaholism ovvero della dipendenza da acqua, si sta espandendo e comincia a preoccupare per gli effetti dannosi sulla salute. Infatti i due litri di acqua giornalieri consigliati spesso vengono presi alla lettera e se ne superano anche le dosi, pensando di avere benefici evidenti, ma si può sviluppare una sorta di dipendenza.

 Mark Whiteley, chirurgo e fondatore della Whiteley Clinic di Londra, parla di richi importanti per affaticamento delle ghiandole della sudorazione. Inoltre bere troppa acqua rende inattivo l’ADH, che regola il funzionamento dei reni e ci evita di alzarci per fare pipì durane la notte. L’ormone ADH diventa inattivo e ci dobbiamo svegliare più volte per lo stimolo della minzione causando insonnia. C’è anche il rischio di diluire troppo il sangue con conseguenze che vanno dalla predisposizione a malattie cardiovascolari alla morte. Si parla quindi di morte per overdose d’acqua. Bere ma non esagerare.

Questo articolo è stato scritto da Ruben Dutti , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook