ZUIKI con Warner Bros: lancia una linea ispirata a Wonder Woman




progetto zuiki wonder woman worner bros


Il brand di abbigliamento femminile lancia un progetto in partnership con la Warner Bros per promuovere l’immagine della donna contemporanea ZUIKI, tra i brand femminili italiani più affermati nel settore del fast fashion retail, ha siglato una partnership con la Warner Bros, il colosso cinematografico americano, per la realizzazione di una linea completamente ispirata al famoso cartoon Wonder Woman.

zuiki magliette wonder womanIl personaggio Wonder Woman, edito dalla DC Comics tra le più importanti case editrici di fumetti negli Stati Uniti, rappresenta per ZUIKI il modello della donna contemporanea, sensibile mdeterminata che con forza e con coraggio porta avanti le proprie idee. Super donne “multitasking”, che non si arrendono, vere eroine nella quotidianità.

Ed è a loro che ogni giorno ZUIKI si rivolge, alle specifiche abitudini e ambizioni, esaltandone la femminilità ed i suoi lati forti e sensibili. Le collezioni ZUIKI rispecchiano uno stile cosmopolita e dinamico che soddisfano i gusti e le preferenze delle donne nella loro unicità, quelle dall’anima rock, ma anche di quelle più romantiche, le sportive e in generale tutte coloro che amano un look vivace e sbarazzino.

wonder woman magliette disponibili da zuiki nuova colleizone con warner brosIn tutti i punti vendita ZUIKI si troveranno capi interamente dedicati alla leggendaria eroina, “ospite” nella maggior parte degli stores con banner e vetrofanie dedicate, sagome e totem che comunicheranno in maniera impattante l’iniziativa alle clienti.

Al celebre invito di “Girls will save the world”, ZUIKI risponde con un’iniziativa per sostenere il potere speciale delle donne, come testimonia anche l’Hashtag ufficiale che contraddistingue la comunicazione sui social del brand #zuikitiama: perché ZUIKI ama le donne e si pone come punto di riferimento dell’universo femminile.

Questo articolo è stato scritto da Elisa BI. , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook