Sei bella come sei di Clio Zammatteo Recensione libro: sincero e “appetitoso” come un donuts




clio make up libro romanzo sei bella come sei trama prezzo negozi dove si compra anche on line


Clio Zammatteo, nota con il nick Youtube, Clio Make Up, nota truccatrice italiana trapiantata a New York si cimenta nella scrittura e racconta attraverso un romanzo la sua storia dall’arrivo a New York al fidanzamento con l’attuale marito Claudio. 

Recensione – Un libro che non ti aspetti: un racconto accattivante dal sapore romantico. Scorrevole e descrittivo nelle sfumature che catturano ed incuriosiscono il lettore. La trama è intrigante quanto basta per fartelo leggere tutto ad un fiato: é difficile mettere un segnalibro ed abbandonarlo sul comodino senza sapere come va a finire la storia dalla giovane Clio.

libro di clio make up zammateo sei bella come seiDa subito si ci immedesima con la protagonista perchè ogni donna è insicura e diffidente verso l’amore, soprattutto, se ha alle spalle esperienze negative. “Nessuno nasce imparato” come dice la nonna di Clio, per questo è semplice per un lettore condividere le paure e le incertezze della protagonista che ha davanti un nuovo inizio in una città tutta nuova e con l’ostacolo della lingua.

E’ impossibile non fare il tifo per Claudio quel giovane nerd sarcastico e romantico: un principe azzurro vestito da Iron Man. Questo libro è come un donuts goloso, come quello che Claudio portava a Clio tutte le mattine, di appaga ad ogni morso, in questo caso ad ogni pagina!

Come il donuts non è possibile lasciarne una sola parte devi mangiarlo, o meglio leggerlo, tutto ad un fiato perchè la storia di quella ragazza pasticciona di sta a cuore e speri solo in un lieto fine per lei. Clio non si nasconde descrive alla perfezione ogni emozione e stato d’animo rendendo partecipi i lettori che arrivano quasi ad immedesimarsi con lei. Un romanzo sincero che trasmette spontaneità senza risultare artificiale nelle emozioni. 

Questo articolo è stato scritto da Elisa BI. , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook