Mauro Cesaretti: l’ultimo libro “Se è poesia, lo sarà per sempre” e la Body Poetry




mauro casaretti scrittoreMauro Cesaretti è uno scrittore di Ancona, autore del libro “Se è poesia lo sarà per sempre” ma ha anche ideato una nuova forma di danza, Body Poetry. Conosciamo meglio cos’è la Body Poetry e chi è Mauro Cesaretti.


BIOGRAFIA – Mauro Cesaretti nasce ad Ancona nel 1996. All’età di 6 anni, inizia a recitare con il Teatro Stabile delle Marche, poi studia pianoforte e canto con vari maestri e all’età di 11 anni si avvicina al mondo della poesia seguendo il festival anconetano “La punta della lingua”. Di lì a poco dà il via alla sua produzione poetica che vanta un gran numero di poesie. Nell’autunno del 2013 pubblica, con la casa editrice Montag, il libro “Se è Vita, lo sarà per sempre”, il primo della trilogia “l’Infinito”, nel quale sono racchiuse le prime liriche del poeta. Con questo libro inizia il suo tour letterario in giro per l’Italia insieme al pianista/cantautore Alessandro Pellegrini e ad altri artisti che conclusosi, poi, nell’agosto del 2014 a Filottrano nella serata di beneficenza per la Siria organizzata dall’associazione “Nati per amare inisieme”.

Nel gennaio 2014 crea un’iniziativa youtube chiamata “Body Poetry” che vede la realizzazione di video con il ballerino Luca Marchetti, esprimendo la poesia per mezzo del corpo. Nell’agosto 2014 registra il marchio della “Body Poetry” che nel settembre 2015 diventa una danza insegnata nelle scuole di ballo. Usa come canale di lancio alcune delle sue presentazioni, ma la prima ufficiale dedicata esclusivamente al progetto avviene nel aprile 2015, l’ultimo giorno della settimana AnconaCrea, nello spazio gestito da immobili Arte. Viene chiamato, inoltre, in alcuni eventi come ospite d’onore, tra cui dal gruppo “FEEL LIKE HOME” vincitore della prima edizione del progetto Impara ad intraprendere della Confindustria di Ancona nell’aprile 2014. Riceve varie recensioni, articoli e interviste su quotidiani, blog, radio e televisioni di tutta l’Italia.

se e poesia lo sara per sempreNel 2013, poco dopo l’uscita del libro, viene chiamato da Veronica My Radio per registrare quattro pillole pubblicitarie.

Nel 2014 riceve una recensione nel NN. 97/98 dal Osservatorio Letterario, rivista italo-ungherese, e un articolo sulla sua attività letteraria e il suo progetto Body Poetry nel N. 9 della rivista Mondo Lavoro. Nel 2014 le poesie “Piro” e “Fine della notte” entrano a far parte dell’antologia “12° edizione Autori e amici di Marzia Carocci” dove il ricavato è stato devolutoalla lega del Filo d’Oro.

Nel 2015 la poesia “La forte bufera di un giorno buio”, del secondo libro “Se è Poesia, lo sarà per sempre”, viene selezionata dall’associazione Napoli Cultural Classic per la sezione giovani dell’antologia della X edizione del Premio Internazionale Artistico Letterario. Nell’ottobre 2014, viene chiamato a partecipare come membro della giuria giovani al festival Cortodorico di Ancona.

Cos’è la Body Poetry?

La Body Poetry è una danza impostata sull’interpretazione, concezione legata alla forma del “assolo”, che si sviluppa nella danza moderna, e concordante con l’idea che la danza debba essere finalizzata all’espressione delle emozioni, obiettivo che può essere raggiunto solo tramite la ricerca interiore e una maggiore attenzione alle capacità del corpo. Sulla base di tale affermazione, si è pensato che il modo migliore per raggiungere questo obiettivo fosse legare testi scritti ai gesti del corpo. Da qui nasce l’idea che un danzatore può diventare un “Body Poet”.

Questo articolo è stato scritto da Elisa BI. , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook