Equinozio d’autunno: significato esoterico




Iequinozio d autunno significato esoterico della festa


lI 22 settembre o il 23 settembre si festeggia l’equinozio d’autunno per molti popoli è una ricorrenza importante. Il significato esoterico dell’equinozio si nasconde dietro gli effetti che tale evento provoca sulla natura e su noi stessi.

12 ore di sole e 12 di notte un equilibrio che trova un significato importante. Nell’antica Grecia si svolgevano le Lampadaforìe e a Roma gli analoghi Vulcanali in onore del dio del fuoco Vulcano.

La tradizione druidica, nel giorno dell’equinozio, prevede che un gruppo di persone si riuniscono in circolo in un bosco e dividano il pane fatto in casa e bere birra. Il primo pezzo di pane ed il primo sorso di bevanda vengono dati alla madre terra. L’Equinozio d’Autunno viene chiamato Alban Elfed e rappresenta la seconda festività del raccolto. Per la tradizone celtica l’Equinozio autunnale veniva festeggiato col nome di Mabon: il giovane dio della vegetazione e dei raccolti.

In astrologia l’equinozio d’autunno si presenta nel segno della Bilancia. Bilancia che simboleggia proprio l’equilibrio. Il ciclo vitale, naturale, iniziato nel segno dell’Ariete in primavera, giunge a termine con la Bilancia.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook