Da Baba Vanga a Nostradamus tutti predicano l’avanzata Isis: ma cosa c’è di vero?




le profezie di baba vanga califfato isis mulsumani fine del mondo alieni


Quando il mondo va a rotoli e la gente si fa sopraffare dalla paura e così si torna al Medioevo e diventa semplice credere ai profeti del passato la cui libera interpretazione si adatta bene ad ogni evento.

Nostradamus parla di terza guerra mondiale che inizierà dalla Francia e così si pensa al Bataclan e alla strage del 13 novembre. Poi arriva anche Baba Vanga una signora non vedente definita la profeta dei Balcani. Secondo quanto riportano molti siti sul web che parlano di previsioni apocalittiche la guaritrice e mistica Baba VangaNel 2016 l’Europa sarà occupata dai musulmani e cesserà di esistere come la conosciamo. L’invasione durerà lunghi anni, sterminando le popolazioni e lasciando il continente vuoto. Poi che nel 2043 Roma sarà la capitale del Califfato”.

Ma aveva anche predetto che nel 2010 sarebbe iniziata la terza guerra mondiale che sarebbe terminata nel 2014 con l’uso di armi chimiche ed atomiche. Per fortuna si è sbagliata… almeno ha sbagliato l’anno tutto può ancora succedere dato i tempi che corrono.

Ecco altre previsioni di Baba Vanga che potremo vedere a breve termine2016: L’Europa sarà quasi disabitata. 2018: la Cina diventerà la nuova superpotenza. Gli sfruttatori diventerà gli sfruttati, 2023: L’orbita terrestre cambierà, 2025: L’Europa sarà ancora scarsamente popolata. 2028: Una nuova fonte di energia sarà trovata. La fame sarà superata. Un volo spaziale partirà per Venere. 2033: I livelli dell’acqua nel mondo aumenteranno, a causa delle calotte polari che si scioglieranno. 2043: l’economia sarà buona. I musulmani domineranno l’Europa. 

2046: Tutti gli organi del corpo potranno essere riprodotti, diventando il metodo più semplice e più popolare per guarire le malattie. 2066: Gli Stati Uniti useranno una nuova arma basata sui cambiamenti climatici da usare su Roma, controllata dai Musulmani2076: il comunismo prenderà il sopravvento. 2084: La natura rinascerà, 2088: verrà scoperta una nuova malattia in grado di fare invecchiare in pochi secondi. Undici anni dopo sarà trovata la cura.

2100: il sole sarà artificiale è illuminerà il lato oscuro del pianeta, 2111: Le persone diventano robot. Probabilmente androidi, 2123: guerre tra paesi piccoli. I grandi paesi ne staranno fuori, 2125: i segnali dallo spazio saranno ricevuti in Ungheria, 2130: Con l’aiuto degli alieni, la civiltà vivrà nelle profondità marine, 2164: Gli animali si mischieranno con gli esseri umani formando nuove razze. Continua con nuove guerre, nuove religioni coesione con gli alieni, regressione ed evoluzione della razza umana fino alla fine del mondo con l’abbandono del sistema solare nel 5.079. 

Questo articolo è stato scritto da Rebecca Olden , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook