Fabio Volo non è morto ma si “gratta”: la bufala di oggi sul web




fabio volo


Mentre tutti prendevano di assalto i social per avere la conferma della morte di Fabio Volo, diffusa questa mattina sul web, il conduttore radiofonico, nonché scrittore ed ex Iena, rimaneva allibito dall’ennesima bufala diffusasi in pochissimi minuti via social. 

profili Facebook di Fabio Volo alcuni anche fake, sono stati sommersi da “Rip” ma “davvero sei morto”, “ci hai lasciati” e mille messaggi di cordoglio.

Poi in pochi minuti si è scoperto che è una bufala.

Poi su Twitter il messaggio ironico di Fabio Volo che informa tutti che sta bene ma “una grattata” ci vuole per scaramanzia.

Questo articolo è stato scritto da Elisa BI. , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook