Attacco di Parigi e Roma spunta l’ombra della profezia di Nostradamus




nostradamus profezie su parigi roma e terza guerra mondiale


Le profezie sono interpretabili ed ognuno le legge e le “traduce” come ritiene più opportuno ma il web in queste ore, dopo l’attentato di Parigi, è stato preso d’assalto da teorie riguardanti la profezia di Nostradamus. Cosa c’è di vero nella profezia sull’attentato di Parigi predetto da Nostradamus che parla di Terza Guerra Mondiale?

La grande guerra inizierà in Francia e poi tutta l’Europa sarà colpita, lunga e terribile essa sarà per tutti….poi finalmente verrà la pace ma in pochi ne potranno godere“.

Poi si legge anche una previsione sulle sorti di Roma che in questi giorni è in allerta dopo quanto successo a Parigi.

Ci saranno tanti cavalli dei cosacchi che berranno nelle fontane di Roma. Sarà invasa e finirà in un gigantesco maremoto: Oh, vasta Roma, la tua rovina si avvicina. Il tuo male è prossimo. Sarai prigioniera per più di quattro volte. Piango per l’Italia. Sarà distrutta da un terremoto e da bombe: fuoco del centro della terra…la farà tremare. Finché due potenze fanno la guerra per lungo tempo. Il cielo arderà a 45 gradi. Il fuoco si avvicina… la gran fiamma salterà subito.

Diciamo che prevede su Roma una sorta di bombardamento che farà tremare la terra e la parte delle fontane per alcuni riguarderebbe gli immigrati che stanno arrivando nel nostro Paese. Le due potenze potrebbe riferirsi all’occidente contro Isis. Mentre le 4 volte prigioniera potrebbe trattarsi del problema dell’immigrazione, dello scandalo del Vaticano, della corruzione legata alla mafia ed infine la minaccia terroristica

A voi l’interpretazione anche perchè non specifica l’anno anche se gli esperti della lettura e della traduzione delle profezie di Nostradamus riescono ad individuare le date tra le quartine.

Ma ricordiamoci che proprio sbagliate interpretazioni sono state motivo di bufale e falsi allarmismi. Quindi come direbbe Adam Kadmon di Mistero, prendete quanto leggete sopra al pari di una fiaba. L’unico modo per prevenire la guerra è imparare dagli errori del passato la storia insegna non va ignorata!

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook