Masterchef Italia la ricetta Tempure udon Noodle soup di Chef Morimoto




La ricetta di Chef Morimoto mette in crisi i concorrenti di Masterchef Italia.

Tempure udon Noodle soup è un piatto giapponese che utilizza uno spaghetto fatto a mano liscio simile ai nostri pici. Si compone di diversi ingredienti che non tutti conoscono. 

Pastella tempura: 100 gr di farina bianca 00 oppure di riso, 5 g di  lievito in polvere,  2 cubetti di ghiaccio e 100ml di acqua.

Per guarnire: cipollotti o alghe, kamaboko, per guarnire.

Per il brodo: dashi, salsa di soia e mirin

Noodle Udon: si preparano con farina integrale di grano, acqua e sale.

Metodo di frittura: La pastella va lavorata velocemente. Per vedere se l’olio è caldo basta immergervi una pallina di tempura appena viene a galla si butta il gambero impastellato.

Il bordo si ottiene con un mix di dashi, salsa di soia e mirin cotti in 350 ml di acqua. 

ll dashi, base classica per il brodo, viene realizzato con katsuobushi e alga kombu.

Il katsuobushi si ottiene grattugiando in fiocchi filetti di tonnetto striato essiccato, fermentato e affumicato.  Mentre L’alga kombu viene usata in diversi piatti giapponesi ed ha la funzione di insaporire e addolcire. E’ ricca di vitamine, sali minerali ed è disintossicante.  Il mirin è una sorta di sakè dolce ottenuto con il liquore di riso.

I noodle vanno cotti in acqua bollente. Una volta scolati si mettono una ciottola e si aggiunge il brodo. E solo pochi minuti prima di servire si adagia la tempura di gamberi (spesso vengono serviti in un piatto a parte ed aggiunti dal cliente sulla zuppa). Si aggiungono le alghe ed il kamaboko, un particolare preparato ottenuto lavorando surimi e pesce azzurro in lunghi panetti dal tipico colore artificiale bianco e rosa. Quindi le fette rosa sulla zuppa non sono ravanelli ma kamaboko.

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook