Terremoto Centro Italia: i tricolore illumina il mondo #PrayingForItaly




new york freedom tower illuminata dal tricolore italiano #PrayingForItaly New York


Le città del mondo si tingono del tricolore per solidarietà al sisma in Italia.

Toronto, Dallas e New York si sono illuminate con i colori della bandiera italiana per solidarietà alle vittime del terremoto. Su Twitter è nato l’hashtag #PrayingForItaly. 

Il violento sisma che ha colpito i borghi medievali arroccati sull’Appennino tra la provincia di Rieti, Ascoli Piceno e Perugia ha scosso il mondo.

Le immagini della bimba salvata dalle macerie, nella serata di ieri, hanno dato speranza e commosso il mondo. Ma tante giovani vite sono state spezzate la più piccola aveva solo 18 mesi.


Gli aiuti per gli abitanti di Amatricie, Accumoli, Arquata del Tronto e Pescara del Tronto, che sono i borghi più colpiti, iniziano ad arrivare e questa notte sono stati assistiti in tende. Ma ciò che preoccupa le persone che si sono salvate è il futuro.

Tutti i soldi ricavati dai biglietti d’ingresso dei musei statali nella giornata di domenica verrano devoluti per i terremotati e la ricostruzione dei Paesi distrutti.

 

L’iniziativa è partita da Torino ma sarebbe stata estesa a tutto il territorio italiano. Ma sul web si chiede anche di devolvere il montepremi del Superenalotto alle vittime del terremoto. Speriamo che la ricostruzione avvenga più rapidamente che a L’Aquila.

Il capoluogo abruzzese, se pur insicurezza, rimane un cantiere dove il tempo pare si sia fermato a quella notte maledetta del 2009. Si sta ricostruendo ma con tempi lunghissimi ed ancora oggi L’Aquila è una città fantasma. 

Questo articolo è stato scritto da Elisa BI. , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook