Roma: nubifragio con fulmini e grandine nella zona Est da Settecamini a Tivoli




Roma temporale nubifragio uragano tromba daria con fulmini e grandine nella zona da Settecamini a Tivoli


Oggi venerdì 3 luglio 2015, caldo asfissiante che ha toccato i 36 gradi nella zona Est di Roma e poi un tremendo nubifragio con tuoni e grandine, grande come un cubetto di ghiaccio, si è abbattuto in pochissimo tempo sulla zona est di Roma da Settecamini a Tivoli.

Nel giro di un’ora il cielo è diventato nero ricoprendosi di nubi scure e dense poi i tuoni hanno scosso la zona. Un forte vento accompagnato da una pioggia intensa con grandine, con chicchi più simili a cubetti di ghiaccio, hanno iniziato a cadere. Il temporale non è durato a lungo ed al momento non sembra che abbia fatto danni rilevanti anche se le auto in sosta senza copertura quindi esposte al nubifragio potrebbero aver subito qualche ammaccatura. Rami ed alberi divelti lungo la Tiburtina e la temperatura è passata da 36 gradi a 27 gradi.

Ma le notizie dopo il nubifragio sono in aggiornamento.

Questo articolo è stato scritto da Elisa BI. , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook