Selvaggia Lucarelli difende Virginia Raffaele e ricorda alla Bruzzone il sostegno ‪#‎jesuischarlie‬




selvaggia lucarelli difende l'imitazione di virigina raffaele e ricorda a roberta bruzzone quando difendeva il diritto si satira difendendo charlie


IMITAZIONE DELLA BRUZZONE SELVAGGIA LUCARELLI DIFENDE VIRGINIA RAFFAELE – Virginia Raffaele avrebbe ricevuto una querela da Roberta Bruzzone dopo la sua imitazione ad Amici 2015 ma su Youtube i suoi video volano in visualizzazioni. Selvaggia Lucarelli decide di difendere Virginia Raffaele e ricorda anche quando Roberta Bruzzone aveva dato il suo sostegno al diritto di satira schierandosi con ‪#‎jesuischarlie‬.

Leggo che la Bruzzone, in un tweet, lascia intendere di aver scomodato il suo favoloso team di legali per bastonare Virginia Raffaele che ha osato farne una parodia (divertente) ad Amici. Nella vita ho ricevuto un po’ di querele, alcune neanche le ricordo o non le ho mai sapute perchè finiscono archiviate e tanti saluti, ma la lettera dell’avvocato della Bruzzone per un mio servizio su Sky me la ricordo bene. Spiccava. Non solo per la pretestuosità degli argomenti (era un servizio innocuo e fu l’unica tra 100 servizi a offendersi), ma perchè inviò copia al Ministero delle pari opportunità per accusarmi di sessismo. AL MINISTERO DELLE PARI OPPORTUNITA’. (che come immaginerete s’è occupato della cosa. Come no.)
Ora, a parte che scomodare i tribunali per una parodia fa più ridere della parodia stessa, io al posto della Bruzzone della parodia sarei ben felice. La Raffaele è ben più simpatica e gnocca di lei. (tanto il ministero delle pari opportunità è stato abolito, magari scriverà alla Boldrini)
. scrive su facebook, Selvaggia Lucarelli.

 

Questo articolo è stato scritto da Giada Orsi , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook