Mercatini di Natale 2014 a Roma: Piazza Navona senza bancarelle




piazza navona mercatini di natale a roma


Quando il budget è ristretto la ricerca del regalo di Natale diventa difficile per questo sempre più persone ripiegano sull’oggetto artigianale del Mercatino di Natale. Ma le proteste degli ambulanti del mercatino di Natale di Piazza Navona potrebbero farlo saltare.

I Mercatini di Roma sono famosi, soprattutto, quello di Piazza Navona che nel giorno dell’Epifania è un istituzione per la Capitale dove i bambini giocano sereni nell’attesa della Befana. Inoltre al centro di Piazza Navona è presente una giostra molto antica.

Ma in queste ore c’è una protesta da parte degli ambulanti che si sono visti ridurre i posti disponibili per le bancarelle dal sindaco Marino. Un bando ha tagliato il numero di bancarelle: da 115 a 72. Alcuni commercianti in protesta hanno fatto ricorso al Tar.

Gli ambulanti, invece dei tradizionali mercatini natalizi romani, hanno organizzato un funerale simbolico con tanto di bare e lumini, per dire no alla riduzione dei banchi di vendita a Piazza Navona.

Il sindaco Marino dice: “Per piazza Navona devono valere le stesse regole di legalità che questa città non ha mai voluto far rispettare .Quest’estate abbiamo avuto le proteste dei ristoratori perché abbiamo deciso di far rispettare la legge sull’occupazione del suolo pubblico. Noi ci teniamo che ci sia il commercio, ma tutto deve avvenire all’interno della legalità e della trasparenza“. Il mercatino di Natale di Piazza Navona ci sarà?

Questo articolo è stato scritto da Maurizio Coletta , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook