Roma: badante senza vestiti sul cornicione per scappare




Siamo a Roma Termini e una donna senza vestiti ciondola con un piede incastrato in un condizionatore di un palazzo. La donna si è gettata da una finestra per sfuggire ad uno stupro.

I vigili del fuoco e la polizia sono riusciti a salvare la donna, una badante peruviana di 43 anni. “All’improvviso mi sono trovata da sola con lui e  mi è saltato addosso. Ho tentato di reagire graffiandolo. Poi ho visto la finestra aperta e mi sono lanciata” ha raccontato la peruviana.

E’ stato arrestato un uomo rumeno di 44 anni trovato dalla polizia nell’androne del palazzo ed indicato dalla donna come il suo violentatore. Fortunatamente la donna è rimasta incastrata con un piede in un condizionatore e da li, a penzoloni e senza vestiti, ha iniziato a gridare alcuni passanti hanno avvertito le forze dell’ordine e chiamato i soccorsi evitando il peggio.

Il fatto è avvenuto in via Giolitti in zona Roma Termini. A quanto pare la donna avrebbe conosciuto l’uomo in un locale ed in comitiva sarebbero andati nell’appartamento di lui ma poi è arrivato l’incubo della donna che si è ritrovata sola con l’uomo che ha abusato di lei ma nel tentativo di sfuggire da altre violenze si è buttata dalla finestra.

Questo articolo è stato scritto da Maurizio Coletta , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook