Allerta Meteo nel Lazio e Centro-sud per martedì 18 novembre 2014




Nuova Allerta Meteo nel Lazio. Dalle prime ore di oggi, martedì 18 novembre 2014, per 12-18 ore si attendono rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Si legge sul comunicato della protezione civile che la città di Roma sarà interessata da fenomeni di forte intensità e si parla di allerta arancione. Per questo al momento non è stata presa alcuna decisione riguardo alla chiusura di scuole nelle zone a rischio.

Dalla mattina il persistere di precipitazioni, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Umbria e Lazio. I fenomeni saranno caratterizzati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. E’ stata valutata una criticità arancione per rischio idraulico sui bacini dell’Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone. In criticità arancione per rischio idrogeologico sono il Lazio, il versante tirrenico della Campania, l’ Umbria, il Friuli Venezia Giulia, buona parte della Basilicata, il nord-est della Lombardia e la Sardegna nord-orientale.

Sono in criticità gialla per rischio idraulico le restanti zone del Veneto Molise occidentale. In criticità gialla per rischio idrogeologico sono la Toscana,  Molise, della Campania, della Basilicata e della Sardegna, il bacino dell’alto Piave, l’appennino marchigiano settentrionale e meridionale, buona parte del Piemonte, alcuni settori abruzzesi, il settore tirrenico della Calabria settentrionale e la Sicilia nord-occidentale“. Dal comunicato della Protezione Civile Nazionale.

 

Questo articolo è stato scritto da Denny Cannacioli , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook