Costa Concordia NEWS: Russel Rebello, il corpo torna in India




Ritrovato a bordo della Costa Concordia il cadavere del cameriere indiano, Russel Rebello, scomparso nella notte del tragico impatto della nave da crociera sugli scogli dell’Isola del Giglio.

Gli operai che stanno effettuando lo smantellamento della nave Costa Concordia attraccata nel porto di Genova hanno individuato in corpo del cameriere indiano nel ponte 8 in una cabina che era rimasta sommersa e schiacciata in seguito all’impatto.

Proprio a causa  di questa posizione “inaccessibile” i subacquei non erano riusciti ad accedervi durante le ricerche avvenute all’Isola del Giglio.

Il fratello vuole riportare il corpo del fratello in India per realizzare il desiderio della famiglia di dire addio al defunto. Pare che in attesa della conferma dei medici legali, l’unica certezza che confermi che si tratti di Russel Rebello sia la divisa che il cadavere indossa. Anche se il fatto che sia l’ultimo corpo mancate all’appello dei dispersi fa si che la notizia che sia tratti proprio di Russel Rebello sia quasi certa.

 

Questo articolo è stato scritto da Denny Cannacioli , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook