Concordia: le ultime dichiarazioni di Schettino




Fanno indignare le parole dette da Francesco Schettino su Repubblica. Dopo un’estate vip tra Ischia e feste prestigiose continua a non sentirsi l’unico responsabile del disastro della Costa Concordia.

Mentre l’Italia ed il mondo guardava con occhi tremanti l’impresa della rimozione del relitto della Costa Concordia ed il suo viaggio verso il porto di Genova, Schettino si godeva una vacanza con feste vip ad Ischia.

Oggi Schettino dice: “E’ stato un incidente, un maledetto incidente. Per tanto tempo non ci ho dormito e ancora oggi è una ferita difficile da rimarginare. Ma non possono addossare tutte le colpe a me” e continua dicendo: “la verità verrà a galla. Sono molto fiducioso. Mi hanno condannato alcuni giornalisti che hanno inventato anche vicende assolutamente non successe.

Ci sono testimonianze a mio favore che non vogliono ascoltare. Per non parlare di una telefonata ‘fantasma’ che risulta dai tabulati e di cui è stranamente scomparsa la registrazione. Io so bene di cosa ho parlato in quella conversazione e chiedo che venga ritrovata. Inoltre, smaschererò alcuni finti eroi che hanno speculato sulla mia persona facendo vergognare anche alcuni corpi dello Stato che durante la notte dell’affondamento della Concordia non fecero bene il loro dovere“.

Questo articolo è stato scritto da Aurora Farella , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook