Esplosione in cava genera terremoto a 2 km a est di Piobbico (PU)




Terremoto generato da un’esplosione in cava a Piobbico (PU) nelle Marche.

Oggi, martedì 12 giugno 2018, l’INGV segnala sul suo sito ufficiale un terremoto generato da un’esplosione in cava con epicentro a 2km ad est di Piobbico (PU).

La scossa di magnitudo 1 (quindi di lieve entità) è stata registrata dall’INGV alle ore 07:55:23 del 12 giugno 2018. L’epicentro è stato rilevato ad una profondità di 0 km. Quindi in superficie. Coordinate geografiche (lat, lon) 43.59, 12.54.

Il sito ufficiale dell’Istituto di Geofisica e Vulcanologia italiano ha classificato questo fenomeno sismico come un terremoto di lieve entità generato da un’esplosione in cava.

Ad acclarare l’origine anche l’epicentro superficiale rilevato dai sismografi. L’evento appare nella lista dei terremoti di oggi dell’INGV.

Il terremoto è stato localizzato 47 Km a SW di Pesaro (94582 abitanti), 48 Km a SW di Fano (60888 abitanti) ed a 53 Km a S di Rimini (147750 abitanti).

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUI TERREMOTI SONO ANCHE SU FACEBOOK!



Commenta su Facebook