Terremoto Oggi Roma Settecamini rischio sismico: ultime scosse e notizie




terremoto oggi a roma scosse ultime notizie guidonia setteville settecamini mediaset studi


Sciame sismico in corso alle porte di Roma nella località Settecamini dove dalle 7:12 di oggi mercoledì 2 marzo 2016 si sono succedute diverse scosse di terremoto e dalle 12:36 si sono intensificate. Rischio Sismico a RomaLa Classificazione sismica consente di attribuire un valore di pericolosità ad oggi comune italiano. Sono individuate 4 zone sismiche in base al livello di pericolosità: livello alto, medio, basso, molto basso.

Il Comune di Roma è classificato come territorio a livello di pericolosità prevalentemente basso (livello 3), poiché a fronte di una sismicità registrata dalle reti sismiche caratterizzata da scosse frequenti ma di bassa intensità il territorio presenta una vulnerabilità degli edifici esistenti ed un valore esposto (densità di popolazione, patrimonio storico-monumentale, ecc.) molto elevati. Le aree maggiormente interessate sono l’area vulcanica dei Colli Albani, la Valle dell’Aniene, il Frusinate, i Monti Vulsini, il Lago di Bolsena, il Reatino e l’area tra Tarquinia e Tuscania.

Il primo terremoto segnalato sui testi antichi: Sotto il consolato di Massimo e Paterio (anno 443), Roma fu colpita da un terremoto che fece crollare statue e i “portici nuovi”, forse da identificare con le due parti del portico del Teatro di Pompeo, che Diocleziano e Massimiano fecero restaurare. A questo terremoto è stata inoltre attribuita la responsabilità di un crollo nella navata maggiore di S. Paolo fuori le mura.

Il terremoto del 9 settembre 1349 è stato uno dei più importanti terremoti storici con origine nell’Appennino centrale e probabilmente dell’evento sismico più fortemente risentito in Roma.  (Fonte: medioevo.roma.it – Protezione Civile)

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUI TERREMOTI SONO ANCHE SU FACEBOOK!



Commenta su Facebook