Msc Crociere Tragedia: suicidio a fine viaggio




msc crociere gesto estremo a bordo


E’ la triste storia di Rosanna Rossato, 75 anni, pensionata di Vicenza, alla quale i medici aveva diagnosticato una malattia prima di decidere di partire per la sua crociera. A quanto pare la decisione di concedersi un viaggio prima di affrontare la malattia con una terapia lunga e dolorosa era un modo per rilassarsi ed iniziare la sua battaglia. Invece qualcosa nella mente di Rossana ha alimentato un gesto estremo. 

Dieci giorni, sette tappe sulla Msc Opera, una delle navi più belle: Cipro, Grecia, Montenegro, Sicilia e poi la sosta a Civitavecchia. Ma prima di tornare a Genova Rossana si è tolta la vita lasciando due lettere commoventi per la figlia ed il compagno. Il gesto estremo sembra essere stato molto lucido al punto da mandare un sms alla figlia con scritto «Ti chiedo perdono». La donna si è gettata dalla nave in mare aperto lasciando tutti senza parole perchè aveva parlato di un “viaggio per ritrovarsi“.

Questo articolo è stato scritto da Ruben Dutti , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook