Michele Buoninconti condannato a 30 anni per l’omicidio di Elena Ceste




michele buoninconti arrestato per l omicidio della moglie elena ceste cronaca locale ultime news


SENTENZA DI CONDANNA PER MICHELE COLPEVOLE DELL’OMICIDIO DI ELENA CESTE – Michele Buoninconti per l’omicidio della moglie Elena Ceste, è stato condannato al massimo della pena per il rito abbreviato per l’omicidio volontario premeditato con occultamento di cadavere e l’aggravante del rapporto di parentela. Il PM aveva chiesto l’ergastolo ma con il rito abbreviato sono diventati 30 anni.

Michele Buoninconti secondo l’inviata della Vita in Diretta è apparso impassibile alla condanna non ha rilasciato nessuna dichiarazione ma è stato allontanato facendolo uscire dalla parte posteriore del Tribunale per non concedere nessuna immagine ai giornalisti presenti sul posto.

I genitori di Elena sono commessi ed ora hanno avuto la certezza che Michele ha ucciso la figlia. Oggi dovranno dire ai nipoti che il padre Michele ha ucciso la madre Elena ma con l’aiuto degli psicologi sono stati preparati all’eventuale colpevolezza del padre. Franco e Lucia genitori di Elena speravano nell’innocenza di Michele ma dopo questa sentenza si dovranno rassegnare all’evidenza della sentenza in primo grado emessa dal tribunale nella giornata di oggi mercoledì 4 novembre 2015. 

 

Questo articolo è stato scritto da La Redazione , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook