Messina uffici e scuole chiuse: non c’è acqua, inaccettabile dice Fiorello




bere troppa acqua fa male ecco i rischi


Siamo nel 2015 eppure un guasto può ancora bloccare una città. Non si tratta di un virus o di un blocco tecnologico ma la rottura di un tubo dell’acquedotto urbano. Gusto che si protrae da 6 giorni e continuerà a creare disagio al punto che si è deciso di chiudere scuole e uffici pubblici. 

Il gusto è avvenuto nella condotta di Fiumefreddo di Sicilia a causa di una frana sabato scorso a Calatabiano. Grandi disagi alla popolazione che deve rifornirsi da autobotti cittadine con quantità controllate. Inoltre il maltempo non aiuta ad accelerare i lavori per il ripristino del condotto.

Messina è senza acqua! Inaccettabile nel 2015! Si faccia qualcosa subito! Comune, Provincia, Regione, Governo”. E’ il commento su twitter dello showman siciliano Rosario Fiorello.

Questo articolo è stato scritto da Aurora Farella , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook