Il Mistero di Guerrina: la telefonata di Padre Graziano e movente




guerrina piscaglia figlio sensitivo prete facebook twitter video  marito  tg5 notizie pomeriggio 5


Ultime notizie sul caso di scomparsa di Guerrina Piscaglia nuova intercettazione telefonica di Padre Graziano.

Alla base dell’accusa di Padre Graziano, colpevole di aver fatto sparire Guerrina Piscaglia, ci sarebbe il presunto movente dettato dalle pressioni ed il ricatto della donna che diceva di essere incinta e voleva questo figlio “mulatto”. 

Secondo le ultime accuse circolate sul web Padre Graziano aveva paura di perdere l’abito ecclesiastico se Guerrina fosse stata incinta, il figlio fosse nato e fosse stato suo. Ad avvalorare il movente l’ultima intercettazione telefonica trapelata secondo la quale Padre Graziano avrebbe parlato di una donna incinta che lo stava ricattando facendogli spendere una fortuna. Ma dal carcere Padre Graziano si conferma estraneo alla scomparsa di Guerrina. Nessuna confessione da parte di Padre Graziano.

Il delitto secondo le prime ricostruzioni parlano di una reazione violenta di impeto dettato dalle pressioni di una donna follemente innamorata. Se parla anche di complici soprattutto per nascondere il corpo di Gurrina. Gli inquirenti non escludono nessuna ipotesi e continuano ad indagare.

 

Questo articolo è stato scritto da Aurora Farella , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook