Verona Cronaca Locale: 17enne in coma irreversibile dopo aver ucciso madre e ferito padre




E’ in coma irreversibile il 17enne che ha ucciso la madre e ferito il padre a Colognola ai Colli (Verona) in seguito da una furiosa lite. Il ragazzo ha poi tentato il suicidio gettandosi sotto un trattore. La madre del 17enne era Manuela Panato, 47 anni, mentre il padre è Riccardo Milani.

Il padre è ancora ricoverato in ospedale soccorso dal figlio 20enne che ha assistito alla drammatica scena nella quale il fratello uccideva la madre con un’arma da taglio e feriva il padre per poi gettarsi sotto un trattore. Il ragazzo 20enne ha stato soccorso il padre. Il figlio maggiore ha allertato i soccorsi ed ha prestato le prime cure al genitore mentre la madre era esanime sul pavimento.

Questo articolo è stato scritto da Alessio Menichetti , autore NotizieWebLive


Commenta su Facebook